Login

[ajax_login]

Interrogazione al sig. Sindaco - OGGETTO: incidenti nella Piazza Arnolfo

Premesso che il giorno 30 maggio 2009 la Piazza Arnolfo veniva riaperta al pubblico, dopo il suo rifacimento in punto di ripavimentazione e risistemazione della stessa;

Constatato che dal giorno 2 giugno 2009 iniziavano a verificarsi una serie costante di cadute da parte di tutti i cittadini che si trovavano ad attraversare la piazza: nello specifico tutte le cadute avvenivano al confine tra il marciapiedi con la carreggiata centrale;

Rilevato che in seguito a molte di queste cadute sono conseguite lesioni fisiche che costringevano molti cittadini a recarsi al Pronto Soccorso o addirittura a far intervenire sul posto gli stessi medici del Pronto Soccorso;

Rilevato che nei quotidiani locali pubblicati nelle settimane successive alla riapertura della Piazza Arnolfo, veniva riportata la notizia di denunce che i lesionati avevano inoltrato nei confronti dell’Amministrazione Comunale;

Rilevato che l’Amministrazione Comunale il giorno 5 giugno 2009 apponeva lungo i marciapiedi delle strisce cromatiche di colore giallo e nero, al fine di rendere visibile il bordo del gradino oltre a delle transenne – il giorno 6 giugno 2009 – lungo gli stessi marciapiedi, eccessivamente distanziate diversi metri l’una dall’altra;

Constatato che l’Amministrazione Comunale, in una nota del giorno 5 giugno 2009, riferiva come “…quando le auto torneranno a circolare, la strada diventerà gradualmente più scura e la separazione sarà più percepibile. L’inserimento del nuovo elemento cromatico anticiperà questa differenziazione, in attesa della riapertura del traffico…” ( Corriere di Siena 5 giugno 2009);

Constatato che tuttavia, anche in presenza di questi accorgimenti, gli incidenti e le cadute si sono ripetute;

Rilevato che alcuni cittadini hanno cercato di prendere contatti con l’Amministrazione Comunale, al fine di invitarli ad adottare delle misure di emergenza;

Rilevato che il giorno 4 luglio u.s le transenne sono state tolte dai marciapiedi;

Considerato che non sembra che le misure adottate abbiano individuato l’origine di tale grave situazione, né tantomeno abbiano determinato una soluzione efficace, idonea a scongiurare altri episodi di cadute ed incidenti;

Rilevato che appare quantomai urgente procedere con una transennatura completa della strada centrale alla piazza e conseguentemente apporre delle misure più idonee a garantire una perfetta individuazione e localizzazione di ogni punto e luogo della strada centrale suddetta

Per quanto sopra chiediamo

1) se l’Amministrazione Comunale ritiene che gli accorgimenti adottati, oltre alla riapertura della strada centrale, con conseguente cambio di colore della strada, rappresentino la soluzione al grave problema della Piazza Arnolfo;

2) se l’Amministrazione Comunale intenda mettere in atto altre misure di prevenzione e tutela per i cittadini, volta a scongiurare il pericolo di altre cadute;

3) se l’Amministrazione Comunale ha predisposto delle opportune analisi per verificare se possano essere adottate altre diverse soluzioni più efficaci, al fine di garantire l’esatta e puntuale identificazione di ogni luogo della piazza;

4) se l’Amministrazione Comunale intenda provvedere al ristoro dei danni che i cittadini hanno subito a causa delle cadute riportate nella Piazza;

Colle di Val d’Elsa, 09/07/2009

I Consiglieri Comunali

Leonardo Fiore e Letizia Franceschi